ING. FILIPPO GURRIERI


18 aprile 1944 - 15 dicembre 2014

Nato a Cagliari nel 1944, da madre tedesca e padre siciliano.
Laureato in Ingegneria presso l’Università degli Studi di Cagliari, ha poi insegnato nello stesso ateneo per 25 anni ed è stato presidente dell’Ordine degli Ingegneri.

Lascia l’incarico accademico per collaborare con il padre, architetto e autore di numerose pubblicazioni e testi specializzati, nella sua impresa edile.

Da libero professionista si specializza nell’area della sicurezza impiantistica sanitaria (sale operatorie), ricevendo numerosi incarichi da pubbliche amministrazioni (Aziende sanitarie, Regione, Comuni) e da professionisti del calibro di Renzo Piano, per gli interventi progettuali specifici e complessi.

Inoltre, si è occupato di progettazione di importanti tratti stradali (Cagliari-Olbia), nonché della progettazione e direzione dei lavori di realizzazione di complessi ospedalieri.

Il suo impegno lavorativo è stato caratterizzato da una particolare attitudine al lavoro in equipe, nonché da riconosciuta competenza, puntualità e serietà.

Membro del Rotary Club – Distretto 2080, ne è stato presidente per diversi anni. La sua appartenenza è stata contrassegnata da un infaticabile impegno nella realizzazione di progetti di volontariato, iniziative umanitarie, a sostegno del recupero delle gravi situazioni di svantaggio (analfabetismo, povertà, malattia) e opere di mecenatismo finalizzate allo studio e specializzazione di giovani meritevoli (borse di studio) .

Attivo all’interno di istituzioni e associazioni orientate a perseguire obiettivi di tolleranza, pace e solidarietà. In questi ambiti, animato da valori etici e morali, è stato riconosciuto figura esemplare e di riferimento per tutti i componenti, nel concretizzare progetti di sviluppo e per la diffusione dei diritti civili.